Torta all’acqua con gocce di cioccolato

Torta all'acqua

Ciao a tutti!

Che ne pensate di una ricetta dolce, adatta alla prima colazione o ad una merenda gustosa ma….leggera??? Dite che non esiste? E invece si! Oggi vi presento la ricetta della torta all’acqua con gocce di cioccolato fondente (potete anche ometterle e farla ” al naturale”!)

La torta all’acqua è un dolce senza uova e senza burro ed è davvero semplice e veloce da preparare!

Ingredienti per uno stampo da 24 cm di diametro:

  • Acqua naturale temp ambiente  330gr
  • Farina 00  300gr
  • Zucchero  200gr
  • Lievito chimico per dolci  1 bustina
  • Olio di oliva  90gr
  • Fiala di aroma di vaniglia
  • Gocce di cioccolato fondente

 

Procedimento per la torta all’acqua con gocce di cioccolato:

Per prima cosa prendete una ciotola capiente in cui versate lo zucchero. Unite l’acqua a temperatura ambiente, facendo sciogliere lo zucchero. Mescolate fino a sciogliere completamente lo zucchero e per evitare la formazione di grumi utilizzate una frusta a mano.

Continuando a mescolare, unite l’olio di semi e l’aroma di vaniglia.  In una ciotola a parte setacciate la farina ed il lievito. Poco per volta aggiungete la farina ed il lievito al composto e mescolate in modo continuo con la frusta a mano fino ad ottenere un impasto cremoso. Per ultimo, aggiungete le gocce di cioccolato.Torta all'acqua

Prendete uno stampo dal diametro di 24 cm di diametro e foderatelo con carta da forno.Versate il composto ottenuto nello stampo e livellatelo aiutandovi con una spatola.

Infornate a forno statico pre-riscaldato a 180°C per 50 minuti oppure in forno ventilato a 160°C per 40 minuti. Sfornate la vostra torta all’acqua con gocce di cioccolato e lasciatela intiepidire su una gratella. Servite decorando con dello zucchero a velo!

Buon appetito!!!

Vale  😉 ♥

 

2 thoughts on “Torta all’acqua con gocce di cioccolato

  1. Claudio says:

    A tutti i naviganti del sito: vi posso assicurare che è veramente buona. Il fatto che sia il papà di Valentina non influisce minimamente sul giudizio.
    Provare per credere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *