Crostata con crema di ricotta e cioccolato

Ciao a tutti!!!

In questi giorni avevo voglia di dolce! Mi sono fatta ispirare dal sito di Chiarapassion, vi consiglio di andarlo a vedere! Ho provato a riprodurre la sua Crostata con crema di ricotta e cioccolato! Vediamo insieme la ricetta!

Ingredienti:

Stampo per crostata di circa 22-24cm

✅ 280 gr di farina 00

✅ 100 gr di zucchero

✅ 1 uovo intero

✅ 1 tuorlo

✅ 80 gr di olio di semi di arachidi

✅ 1 cucchiaino di lievito per dolci

✅ 1 pizzico di sale

✅ la buccia grattugiata di 1 limone

Crema di ricotta

✅ 500 gr di ricotta

✅ 30gr di amido di mais (maizena)

✅ 120 gr di zucchero

✅ 2 uova

✅1 aroma di vaniglia

✅ la buccia grattugiata di 1 arancia

✅ 100 gr di cioccolato fondente 75%

✅ 1 cucchiaio di gocce di cioccolato fondente 

Procedimento:

Primo step per la crema:

  • Mescolare in una terrina la ricotta con lo zucchero, la buccia grattugiata di una arancia, l’aroma di vaniglia. Rendere il composto omogeneo e metterlo in frigo.

Preparare la pasta frolla:

  • In una ciotola unite lo zucchero, il pizzico di sale, l’olio di arachidi, l’uovo intero e il tuorlo. Mescolate con una forchetta e unite man mano la farina con il lievito fino a quando inizia a formarsi l’impasto. 
  • Spostate l’impasto su una spianatoia infarinata e incorporate pian piano la rimanente farina. L’impasto è pronto quando non si attacca più alle mani.
  • Stendete la frolla fino ad uno spessore di circa 4mm.
  • Imburrare ed infarinare lo stampo da crostata. Rivestitelo con la frolla stesa e mettetelo in frigo. Fate le strisce di decorazione con la frolla rimasta.

Secondo step per la crema:

  • Riprendere la ricotta dal frigo, unite due uova leggermente sbattute e l’amido. Mescolate con le fruste elettriche – bastano 30 secondi.
  • Unite il cioccolato fondente ridotto a pezzetti grossolani e mescolate con un cucchiaio.

Recuperate la frolla dal frigo. Farcitela con la crema di ricotta e disponete le strisce sulla crostata. Mettete la crostata in frigo per circa 20 minuti fino a quando il forno non raggiunge la temperatura di 175°C statico.

 

Crostata di ricotta e cioccolato BioNutriForm 1
Crostata di crema di ricotta e cioccolato

Per la cottura:

  • 25 minuti coperta da un foglio di carta alluminio nella parte bassa del forno
  • Togliete l’alluminio e cuocete sempre nell’ultimo ripiano del forno per altri 30 minuti circa.
  • Di questi 30 minuti – gli ultimi 10 minuti di cottura spostare la crostata nella parte centrale del forno.[Durante questi ultimi minuti la torta tenderà a gonfiarsi un pochino – tornerà piatta appena la sfornate]

Fate raffreddare e spolverare con zucchero a velo.

La torta l’ho lasciata a temperatura ambiente per un giorno e poi si conserva per 3 giorni in frigo. Tirarla fuori dal frigo 20 minuti prima di servirla.

Spero che la ricetta vi sia piaciuta! E’ davvero ottima per una ricorrenza oppure per una colazione o merenda sfiziosa! Miraccomando: a piccole dosi! 😛 

Se la provate e avete voglia lasciatemi il vostro commento e taggatemi nel vostro post!

Alla prossima ricetta

La vostra #Nutri

Focaccia ai 7 cereali con olive e pomodorini

Miscela Pane nero + Buste lievitoCiao a tutti! 

Oggi vi voglio far conoscere una ricetta di una focaccia ai 7 cereali che ho fatto utilizzando la farina PANE NERO ai 7 cereali del MULINO SPADONI [Vedi foto] 

Trovo questa farina fantastica, solitamente la utilizzo per fare il pane o i grissini #homemade. Ieri volevo provare qualcosa di più sfizioso e devo ammettere che il risultato mi è piaciuto tantissimo!

Andiamo a vedere insieme la ricetta, io ho provato a farla con 3 lievitazioni!

Ingredienti:

✅ 500gr di farina PANE NERO ai 7 cereali [Mulino Spadoni]

✅ 1 bustina di lievito secco [già presente nella confezione]

✅ Olio extra vergine di oliva

✅ Acqua [280ml]

✅ Olive taggiasche

✅ Pomodorini freschi

✅ Sale grosso q.b.

Procedimento:

Per prima cosa metto la farina e il lievito in una ciotola, aggiungo 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e mescolo. Aggiungo poco per volta l’acqua fino ad ottenere un impasto lavorabile su un piano infarinato.

_Prima lievitazione

Impasto per almeno 10 minuti fino a quando non diventa elastico ed omogeneo. Aggiungo un cucchiaio di olio sul fondo della ciotola e metto il panetto ottenuto.  A questo punto: faccio una X con un coltello affilato sulla superficie. Copro con un panno di cotone e lascio lievitare per 2 ore 

_Seconda lievitazione

Dopo 2 ore, impasto nuovamente il panetto per qualche minuto, lo rimetto nella ciotola. Faccio la X sulla superficie, copro con un panno e lascio lievitare per almeno altre 2 ore 

_Terza lievitazione

Alla fine della lievitazione, prendo due teglie di circa 15-20 cm di diametro con il bordino un pochino alto. [Potete utilizzare anche una sola teglia grande – scegliete in base alle vostre esigenze]. Le ricopro con la carta da forno e divido l’impasto in due parti uguali, lo stendo bene e copro con il panno facendo lievitare per altre 2 ore. 

Infine faccio i buchi con le mani e bagno la superficie con una miscela di acqua + olio. Condisco con pomodorini e olive e sale grosso q.b.

Inforno per 20-25 minuti a 200 gradi [Il tempo potrebbe variare in base al vostro forno].

Lasciate intiepidire su una gratella e servite!

Focaccia ai 7 cereali BioNutriForm 1
Focaccia ai 7 cereali

Una focaccia davvero gustosa da servire in alternativa della pizza del sabato sera oppure per rendere sfiziosa qualche occasione!

Se la provate e avete voglia lasciatemi il vostro commento e taggatemi nel vostro post!

Alla prossima ricetta

La vostra #Nutri

Gnocchi di Ricotta

Ciao a tutti!

Oggi vi propongo una ricetta di gnocchi! Ma non i soliti gnocchi di patata ma bensì…. di ricotta!!!

Li ho trovati molto leggeri e saporiti – vi consiglio di farli massimo 2/3h prima di mangiarli per mantenere la giusta consistenza

Vediamo insieme come farli!

Ingredienti:

✅ 250gr di ricotta fresca

✅ 150gr di farina 00

✅ 2 cucchiai di grana

✅ 1 uovo

✅ pizzico di sale

Procedimento:

Inserire in una ciotola la ricotta e mescolarla con l’uovo, il grana e il sale fino a formare una crema densa

Aggiungere piano piano la farina e mescolare fino ad ottenere un impasto morbido. Formare una palla.

Staccare dalla palla dei filoncini. Arrotolare ogni filoncino aiutandovi con una spolverata di farina [lo spessore del filoncino d’essere come un pollice]

Affettare gli gnocchi allo spessore di 2cm. Potete decidere di lasciarli lisci [come ho fatto io], rigarli su una forchetta oppure su un apposito arriccia gnocchi.

Man mano che formate i vostri gnocchi disponeteli su un piano di lavoro leggermente infarinato. Lasciate asciugare all’aria per 30 minuti

Cuocete gli gnocchi di ricotta in abbondante acqua e sale bollente. Sono pronti appena salgono in superficie. Scolateli con un mestolo forato e metteteli direttamente nella padella con il vostro condimento

NB. Massimo 3h all’aria aperta

gnocchi di ricotta - BioNutriForm
Gnocchi di ricotta

Ecco i vostri gnocchi di ricotta! Vi consiglio di condirli con un bel sugo di pomodoro e basilico!

Se lo provate e avete voglia lasciatemi il vostro commento e taggatemi nel vostro post!

Alla prossima ricetta

La vostra #Nutri