Collaborazioni

 

frase-Ippocrate

 

CODICE DEONTOLOGICO DELLA PROFESSIONE DI BIOLOGO

Art. 8 (Competenza e diligenza)

Il Biologo deve comunicare al cliente le circostanze ostative della prestazione richiesta al loro verificarsi, proponendo l’ausilio di altro professionista

Ciò che è scritto nel codice deontologico del biologo nutrizionista deve essere motivo di collaborazione tra differenti professionisti con competenze diverse ma in realtà correlate. L’obiettivo primario di ogni professionista dovrebbe essere quello di offrire al proprio cliente competenze specifiche e servizi utili al raggiungimento di uno stato di salute e benessere ottimale.

Per garantire questo intento, collaboro con differenti figure professionali (in ordine alfabetico):

Fisioterapista: Dott.ssa Maria Garberi Biglietto da visita Garberi

 

 

 

 

 

Osteopata D.O. Chinesiologo: Dott. Nicola Sterpidott Nicola Sterpi

 

 

 

 

 

Terapista della Neuropsicomotricità dell’età evolutiva: Dott.ssa Sonia Stoppabiglietto da visita Stoppa

 

 

 

 

 

Dottore in Scienze Motorie e Massoterapista: Dott. Edoardo Sturaro

biglietto da visita Edoardo Sturaro